Sei un Dentista?

Scopri come essere visibile su questa e su altre directory

Cerca il Dentista
Dr. Raffaello Bernini
Dr. Raffaello Bernini

Via Monte Ortigara, 25/B - 37127 VERONA (Verona)

Tel: Numero Verde 800 68 14 53 

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Studio Bianciotto - Fusaro
Studio Bianciotto - Fusaro

Via Piave, 4 - AOSTA (Aosta)

Tel: 0165 45278 

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Dr. Vincenzo Marrapodi
Dr. Vincenzo Marrapodi

Via Cuma, 13 - 00183 ROMA, San Giovanni (Roma)

Tel: 06 700 8725 

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Gengivite e piorrea

La gengivite è un'infezione provocata dalla proliferazione incontrollata dei batteri nel tessuto gengivale. L’eziologia è caratterizzata da una specificità microbica, per cui specifici organismi sono responsabili di determinate forme di questa patologia.

Con il progredire della malattia la gengiva si allontana dal dente, formando le tasche parodontali in cui può accumularsi la placca che, calcificando, evolve in tartaro. Quest’ultimo danneggia la superficie della radice del dente e rende impossibile al paziente il raggiungimento di un’adeguata igiene orale domiciliare.

La malattia, che a questo punto si evolve in gengivite marginale cronica, non ha uno sviluppo costante, ma procede per periodi alternati e ciclici di aggravamenti, latenza e riparazioni spontanee. Ciò si verifica soprattutto intorno ai 35 anni. E i primi sintomi con cui si presenta sono:

  • l’alito cattivo,
  • il gonfiore gengivale,
  • il sanguinamento, spontaneo o alla sollecitazione dello spazzolino.

Infine, se non si interviene adeguatamente, si passa all’ultima fase della patologia, comunemente chiamata piorrea. In questo caso il tessuto osseo si riassorbe e le gengive si abbassano. I denti, pur completamente sani, rischiano di cadere spontaneamente. E, infatti, è proprio questa malattia ad essere la principale causa della perdita di elementi dentali in età adulta. Per questo motivo è fortemente consigliato sottoporsi a visite di controllo periodiche, in modo che sia facilitata una diagnosi precoce seguita, quando necessario, da un trattamento rapido ed efficace.

Gengivite e piorrea sono patologie multifattoriali, dovute alla massiccia presenza batterica ma anche ad altri elementi concomitanti, come:

  • Il tabagismo
    Le sostanze citotossiche presenti nelle sigarette concorrono alla rapida distruzione dei tessuti di sostegno parodontale.
  • Lo Stress
    Una situazione stressogena, sia fisica sia psicologica, indebolisce le difese immunitarie.
  • Gravidanza e pubertà
    Le importanti variazioni ormonali, tipiche di queste fasi della vita, intervengono sui tessuti parodontali e sulla loro resistenza.
  • Protesi e restauri incongrui
    Questi ledono le mucose, favoriscono l’accumulo di placca e rendono difficoltoso il mantenimento di una corretta igiene orale.
  • Assunzione di determinati Farmaci (pillola, antidepressivi, antipertensivi)
    Medicine che possono causare l’ingrossamento delle gengive, complicando la pulizia dentale quotidiana.
  • Diabete
    I pazienti affetti da questa malattia metabolica sono maggiormente suscettibili a tutte le infezioni. Inoltre, quelli colpiti da piorrea hanno più difficoltà a tenere sotto controllo il livello di glicemia. Ciò, ovviamente, provoca un cortocircuito delle due affezioni che si “alimentano” vicendevolmente.
  • Predisposizione genetica
    Presente nel 30% della popolazione.

La migliore prevenzione, nonché cura, contro gengivite e piorrea consiste nel porre particolarmente attenzione all’igiene orale, sia casalinga sia professionale. Quest’ultima è molto importante soprattutto quando la patologia è già progredita e peggiorata rispetto alla semplice gengivite.

Inoltre, accanto ad una terapia adeguata, è consigliabile eliminare del tutto la cattiva abitudine dell’uso improprio dei denti, come il rompere le noci, tagliare i fili, stringere la bocca per rabbia o stress. Tutte queste azioni, infatti, incrementano ed accelerano la perdita dei denti sani ma poco stabili.

Valid XHTML 1.0 Transitional   CSS Valido!

Sei un Dentista? Per la tua pubblicità Clicca Qui

Questo sito fa uso di cookie. Per saperne di più leggi l'informativa

OK